Aritmologia in Campania

Elettrostimolazione Cardiaca

Il defibrillatore automatico impiantabile

Le patologie ad alto rischio

Le patologie ad alto rischio per tachiaritmie emodinamicamente significative sono :

  • Cardiopatia Ischemica associata a grave disfunzione sistolica del ventricolo sinistro
  • Cardiomiopatia Dilatativa Idiopatica associata a grave disfunzione sistolica del ventricolo sinistro
  • Cardiopatie Aritmogene Congenite (S.Brugada, S. QT Lungo, S. QT Corto, TV Catecolaminergica, Cardiomiopatia Ipertrofica, Displasia Aritmogena del VD)

di tali patologie, la cardiopatia ischemica e la cardiomiopatia dilatativa idiopatica sono maggiormente stratificabili per il rischio aritmico in prevenzione primaria, mentre per le più rare cardiopatie aritmogene congenite vi è minore uniformità di consensi in relazione alla stratificazione di tale rischio.