Aritmologia in Campania

Elettrostimolazione Cardiaca

Disturbi respiratori notturni e aritmie

L’apnea ostruttiva da sonno (OSA) è un frequente disturbo caratterizzato da episodi transitori multipli di ostruzione delle vie aeree superiori con interruzioni ripetute del respiro, parziali (ipopnee) o complete (apnea) durante sonno. Sebbene i pazienti affetti da OSA presentino in genere sintomi respiratori (tipo russamento risvegli improvvisi con sensazione di asfissia) con o senza stanchezza o sonnolenza diurna, è attualmente riconosciuto che la maggior parte delle complicazioni di tale patologia siano cardiovascolari: aritmie, ipertensione sistemica e polmonare, scompenso cardiaco, morte improvvisa e accidenti cerebrovascolari.