Aritmologia in Campania

?

Sindrome di WPW

Gentile Dottore,
a mio figlio Simone di 24 anni è stato diagnosticato il wpw asintomatico un anno fa è stata effettuata l’ablazione con nessun risultato in quanto la via anomala troppo vicina al cuore e quindi nn era il caso di insistere dal controllo che abbiamo fatto dopo un mese per evitare il pace maker.
Ora vorrei sapere se è utìle rifare l’ablazione anche se mio figlio é asintomatico e poi vorrei chiedere il suo parere riguardo al centro dove farla.
L’anno scorso siamo stati al Miulli ad Acquaviva delle Fonti ora vorrei andare al San Raffaele, la prego di darmi un consiglio, sono una mamma che nn vive più.
La ringrazio.

Image  Medico sezione Forum
Medico sezione Forum

Il caso di suo figlio è certamente delicato e merita maggiore approfondimento. In generale si esegue l’ablazione transcatetere del fascio di Kent, anche nei pazienti asintomatici, qualora lo studio elettrofisiologico endocavitario evidenzi una condizioni di alto rischio aritmico del paziente. In Italia ci sono almeno 50 centri qualificati ad eseguire qualsiasi ablazione transcatetere nei pazienti affetti da Sindrome di WPW.

Scrivi un commento

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Commenti

    Non ci sono commenti all'articolo.