Aritmologia in Campania

?

Bradicardia

Mio marito circa sette mesi fa ha accusato forti capogiri la frequenza
cardiaca era scesa anche a 40 battiti, da premettere che faceva molto caldo e aveva ingerito Aulin con acqua fredda. Al pronto soccorso hanno
effettuato tutti gli esami di routine compreso ecocardiogramma con esiti
positivi. Successivamente il cardiologo lo ha sottoposto ad esame con
Holter per 24 ore ed è risultato che ci sono diversi episodi di allungamento intervallo R-R e in alcuni casi con comparsa di battito di
scappamento nodale. Siccome mio marito è uno sportivo e gioca a calcio questa sua frequenza cardiaca gia’ di per se’ bassa potrebbe aggravarsi?
La ringrazio anticipatamente

Scrivi un commento

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Commenti

  • Icon User
    Antonio De Simone

    Probabilmente queste manifestazioni sono da imputare ad una condizione neurovegetativa associata agli ai continui allenamenti a cui si sottopone suo marito. Tutti gli atleti abituati a svolgere intensa attività fisica presentano ampie variazioni della frequenza cardiaca nel corso delle 24 ore. Le consiglio di far seguire suo marito non tanto da un cardiologo ma da un medico sportivo, sicuramente più idoneo a seguire lnel tempo suo maritoe che chiederà l’intervento del cardiologo qualora sia necessario.
    Cordiali saluti.