Aritmologia in Campania

?

Fibrillazione atriale convertita farmacologicamente

Salve mi chiamo fabio ho 25 anni, circa 2 anni fa preso dal panico con il cuore in gola andai al pronto soccorso dove mi venne diagnosticato una fibrillazione atriale convertita farmacologicamente dopo 10 ore, facendo tutti i controlli del caso tra cui anche uno studio elettrofisiologico dove non mi viene fatta nessuna ablazione, parola dei medico "non era il caso" mi dimettono con una cura fai da me in caso di nuovo episodio, mi chiedo ma dopo tutti i controlli posso stare tranquillo, anche perche essendo da sempre sportivo ho un po di paura addosso. grazie mille in anticipo

Image  Medico sezione Forum
Medico sezione Forum

La fibrillazione atriale è la più frequente tra le aritmie sostenute (cioè di durata superiore a 30 minuti) ed è particolarmente frequente nei soggetti cardiopatici ed all’aumentare dell’età. Al contrario è particolarmente rara al di sotto dei 40 anni e nei pazienti senza cardiopatia. L’episodio di fibrillazione atriale da lei avuto potrebbe anche trattarsi di un caso isolato e comunque al momento prendere alcuna precauzione specifica. Qualora dovessero presentarsi altri episodi di fibrillazione atriale dovrà consultare il cardiologo per decidere la migliore strategia terapeutica, farmacologica o ablativa.

Scrivi un commento

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Commenti

    Non ci sono commenti all'articolo.