Aritmologia in Campania

?

Extrasistolia sopraventricolare

Da qualche mese sono in terapia con betabloccanti a causa di
riscontro patologia benigna e sopraventrivolare a salve dopo aver
effettuato esami holter cardiaco,esami ematici necessari a escludere altra
patologia, ecodoppler cardiaco, che, a parte una lieve insufficienza mitralica
senza alcuna corrispondenza in questo disturbo accusato nonostante la
terapia assunta cardicor 1,25 mg una aldi (consigliata dal medico una al
giorno poichè ipoteso e bradicardico 50 media pulsazioni al min.).
Inoltre a un lieve disturbo digestivo esofagite da reflusso quindi a parte ciò la
terapia sembra non avere alcun effetto, dato che avverto ESV specie nel
pomeriggio come in precedenza alla cura. Vi chiedo se sottopormi ad
accertamenti più accurati e possibilmente non invasivi o altro.
Vi ringrazio con anticipo.

Image  Medico sezione Forum
Medico sezione Forum

Le extrasistolia sopraventricolare è una lieve aritmia del tutto benigna e che solitamente non richiede alcuna terapia. Qualora i sintomi ad essa legati rendano necessaria una terapia il beta-bloccante è la terapia di prima scelta. Solitamente non richiede esami diagnostici aggiuntivi oltre a quelli da lei già praticati. Nel suo caso dovrebbe consultare il cardiologo curante al fine di trovare il farmaco ed il dosaggio adeguato.

Scrivi un commento

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Commenti

    Non ci sono commenti all'articolo.