Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per funzionalità quali la raccolta di dati statistici in forma aggregata e la visualizzazione di contenuti multimediali provenienti da altri siti web. Se non acconsenti all'utilizzo dei cookie di terze parti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili. Per maggiori informazioni consulta la consulta la cookie policy, continuando a navigare, scrollando la pagina o cliccando su un qualsiasi elemento acconsentirai all’utilizzo dei cookie.

Acconsento

Aritmologia in Campania


Warning: Illegal string offset 'email' in /web/htdocs/www.aritmologiaincampania.it/home/squelettes/formulaires/ecrire_auteur.php on line 20

Fai una domanda al medico


Fai una domanda
?

Sincope neurocardiogena vaso vagale maligna

Gentile dottore,
sono una giovane donna, di 26 anni.
Soffro da anni di svenimenti.
Ho praticato un head up tilt test in seguito al quale mi è stata
diagnosticata una "sincope neurocardiogena vaso vagale maligna".
Mi hanno pertanto vietato di praticare attività sportiva agonistica e non
agonistica. Alcuni tra i cardiologi consultati mi hanno consigliato di
impiantare un pacemaker "particolare".
Sono molto preoccupata e disorientata.
Che cosa mi consiglia di fare?
Si tratta di una patologia grave?

Grazie di cuore,
Ornella di Reggio Calabria

Scrivi un commento

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Commenti

  • Icon User
    Michele Della Porta

    L’attività del sistema cardiocircolatorio e la sua capacità di adeguarsi alle esigenze quotidiane del nostro organismo sono regolate da due sistemi neurovegetativi autonomi: quello SIMPATICO definibile come ‘cardiostimolante’, e quello PARASIMPATICO in genere inteso come ‘cardioinibente’.
    Dalla loro interazione reciproca, e quindi dalla prevalenza dell’attività dell’uno o dell’altro sistema, dipende la fisiologica variabilità della funzione cardiocircolatoria.
    La sincope neurocardiogena maligna che Le è stata diagnosticata è l’espressione dell’esaltazione patologica di uno di questi due sistemi: quella parasimpatica cardio-inibitoria.

    Tale iperattività, smascherata dall’head-up tilt test da Lei eseguita, determina un patologico rallentamento della frequenza cardiaca e della conduzione elettrica all’interno del cuore, con comparsa di bradicardia e blocchi cardiaci che nei casi più gravi possono addirittura fermare il cuore per periodi più o meno protratti, ed un’improvvisa caduta della pressione arteriosa per la vasodepressione indotta dalla contemporanea riduzione del tono simpatico cardio-stimolante. Tutto ciò può causare una severa riduzione dell’afflusso di sangue al cervello, con comparsa dei sintomi della sincope che Lei conosce bene. Lei può ben comprendere come l’attività sportiva, che notoriamente esalta il tono parasimpatico, possa facilitare l’insorgenza della sincope neurocardiogena, e pertanto Le è stata vietata.

    E’ stata proposta la stimolazione cardiaca mediante pace-maker come soluzione al problema, ma purtroppo i risultati non sono stati esaltanti come sperato perché se da un lato il pace-maker riesce a risolvere il problema del rallentamento del battito cardiaco, esso non sempre riesce ad intervenire abbastanza precocemente da evitare il calo repentino della pressione arteriosa, parte importante di questa patologia.
    Tuttavia alcuni pace-maker speciali, come quello suggerito per Lei, sono più sensibili alle variazioni della frequenza cardiaca e riescono ad intervenire più precocemente quando compaiono i fenomeni della sincope neurocardiogena, o addirittura riescono a ‘percepirli’ prima ancora che essi diventino attivi, prevenendo così più efficacemente l’insorgenza della sincope.

    La pericolosità della Sua patologia è legata alla severità ed alle possibili consequenze dei sintomi che esso determina. Studiata correttamente come nel suo caso, l’indicazione all’impianto di un pace-maker progettato per tale patologia può sicuramente aiutarLa a vivere una vita più tranquilla, completa ed adeguata alla Sua giovane età.

  • Icon User
    lara

    messaggio da Lara