Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per funzionalità quali la raccolta di dati statistici in forma aggregata e la visualizzazione di contenuti multimediali provenienti da altri siti web. Se non acconsenti all'utilizzo dei cookie di terze parti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili. Per maggiori informazioni consulta la consulta la cookie policy, continuando a navigare, scrollando la pagina o cliccando su un qualsiasi elemento acconsentirai all’utilizzo dei cookie.

Acconsento

Aritmologia in Campania


Warning: Illegal string offset 'email' in /web/htdocs/www.aritmologiaincampania.it/home/squelettes/formulaires/ecrire_auteur.php on line 20

Fai una domanda al medico


Fai una domanda
?

Prova da sforzo

Volevo sapere se una prova da sforzo positiva in V2, V3 e V4 è un elemento
sicuro per supporre che mia madre abbia un problema di ischemia
cardiaca.
L’Eco-cuore mostra una fe 60%, mentre il tracciato ECG mostra un
sottoslivellamento del QRS.

Scrivi un commento

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Commenti

  • Icon User
    Antonio De Simone

    L’analisi della prova da sforzo va sempre inserita nel contesto generale.
    Da quello che sembra vi sono i presupposti per avere un sospetto di ischemia miocardica, non una certezza.
    Inoltre bisognerebbe sapere se la mamma ha provato un dolore precordiale durante la prova da sforzo e se la prova sforzo è da considerarsi massimale o meno. In ogni caso la FE denota un cuore attualmente integro. Il sottoslivellamento del tratto ST è probabilmente compatibile con una ipertensione arteriosa. In ogni caso un inquadramento generale è necessario per stabilire se sia necessario fare altre indagini dopo l’ecg da sforzo.
    cordiali saluti