Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per funzionalità quali la raccolta di dati statistici in forma aggregata e la visualizzazione di contenuti multimediali provenienti da altri siti web. Se non acconsenti all'utilizzo dei cookie di terze parti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili. Per maggiori informazioni consulta la consulta la cookie policy, continuando a navigare, scrollando la pagina o cliccando su un qualsiasi elemento acconsentirai all’utilizzo dei cookie.

Acconsento

Aritmologia in Campania


Warning: Illegal string offset 'email' in /web/htdocs/www.aritmologiaincampania.it/home/squelettes/formulaires/ecrire_auteur.php on line 20

Fai una domanda al medico


Fai una domanda
?

Tachicardia parossistica sopraventricolare

Mia figlia di 15 anni ha una tachicardia parossistica sopraventricolare trattata con terapia farmacologica almarytm e inderal.Test da sforzo non mostra aritmie.Secondo lei può riprendere a fare pallavolo a livello agonistico?

Image  Assunta Iuliano
Assunta Iuliano

L’idoneità sportiva viene rilasciata dal medico specialista in base a dei protocolli cardiologici (COCIS). Per alcune pratiche sportive farmaci come i beta bloccanti vengono considerati doping. Una procedura di ablazione transcatetere risolverebbe clinicamente il problema e consentirebbe a sua figlia di svolgere l’attività sportiva agonistica.

Scrivi un commento

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Commenti

    Non ci sono commenti all'articolo.